Rottura crociato tempi di recupero

Rottura crociato tempi di recupero

Tempo di recupero dello strappo di grado 3 del legamento crociato anteriore

Se hai bisogno di un intervento chirurgico al legamento crociato anteriore come risultato di un infortunio sportivo o a causa di un altro tipo di incidente, i tempi di recupero sono simili per la maggior parte delle persone. Un recupero completo, compreso il ritorno alla condizione precedente all’infortunio, con piena gamma di movimento e stabilità nell’articolazione del ginocchio, richiede di solito sei mesi.1 Tuttavia, è importante capire che i tempi di recupero possono variare.Scopri i modi per recuperare dal tuo infortunio al legamento crociato anteriore con l’aiuto di questa guida.

Il percorso di recupero prevede diverse fasi, ognuna con attività consigliate per aiutarti a guarire il più velocemente possibile e tornare alla normale attività. Più strettamente segui le istruzioni del tuo medico, più è probabile che tu aiuti il processo di recupero.

Il tuo corpo inizia a guarire il giorno dell’intervento, e tu puoi aiutarlo partecipando attivamente al tuo recupero. Imparerai esercizi di rafforzamento e di stretching che possono aiutarti a riacquistare l’ampiezza del movimento nell’articolazione del ginocchio e assicurarti di tornare alla normale attività il più rapidamente possibile. Si può aiutare il processo di guarigione nei primi giorni dopo l’intervento di ACL con la terapia del freddo e della compressione.2,3 La crioterapia aiuta a ridurre il dolore e il gonfiore (entro i primi giorni), mentre la compressione simultanea può migliorare i benefici della terapia del freddo e aiuta a portare sangue appena ossigenato e nutrienti vitali ai tessuti danneggiati. Anche importante per la rimozione del gonfiore è elevare la lesione sopra il livello del cuore.Potresti aver bisogno di stampelle per circa due settimane dopo l’intervento, e potresti indossare un tutore per un mese o più dopo che le stampelle sono sparite. Avrete anche bisogno di terapia fisica nelle prime settimane, ma può sperare di tornare ad attività leggera – come camminare – entro un mese o due.5

  Recupero post allenamento

Protocollo di riabilitazione acl

Impedisci che una lesione o uno strappo al legamento crociato anteriore ti rubi la mobilità e lo stile di vita attivo. Quando sai come gestire un infortunio al legamento crociato anteriore, puoi recuperare rapidamente la tua mobilità e tornare alle tue normali attività.

Questa lesione comune è una distorsione (stiramento eccessivo) o uno strappo (parziale o completo) del legamento crociato anteriore (ACL) nel ginocchio. L’ACL è il tessuto che collega il femore (osso della coscia) e la tibia (tibia) al ginocchio, di fronte al tendine del ginocchio. Questo legamento è responsabile di impedire che la tibia scivoli fuori davanti all’osso della coscia e stabilizza il ginocchio durante la flessione o la rotazione del ginocchio. L’ACL protegge anche il ginocchio dall’iperestensione.

Al momento di una lesione dell’ACL, un insolito “pop” o “snap” può essere comunemente sentito o sentito. La quantità di dolore sentito al momento della lesione è variabile, ma può essere grave. In genere, ci sarà l’incapacità di continuare a giocare o a fare attività e l’impressione che si sia verificato un grave infortunio. Considera i seguenti sintomi comuni:

Difficoltà a camminare – Con lesioni di grado 1 e 2, si può essere in grado di fare pressione sul ginocchio ma si avrà difficoltà a camminare. Con una lesione di grado 3, è improbabile che tu possa fare pressione sul ginocchio o camminare del tutto.

Acl strappato

Prendersi cura del proprio animale dopo un intervento chirurgico al crociatoC’è spesso un gonfiore post-operatorio del ginocchio per 2-7 giorni dopo l’intervento.    Questo gonfiore può spostarsi lungo la gamba verso l’articolazione tarsale (caviglia) e di solito raggiunge l’apice 3-5 giorni dopo l’intervento.Il tuo cane dovrebbe mangiare normalmente e non avere molto dolore. L’incisione non dovrebbe diventare più rossa o avere alcuno scarico.    Si prega di chiamare la clinica per parlare con un veterinario se avete domande o dubbi su ciò che è normale dopo l’intervento.Il vostro cane deve indossare un cono in ogni momento fino a quando le suture esterne vengono rimosse.    Un’eccezione a questa regola può essere fatta se il cono causa problemi di equilibrio nei viaggi all’esterno o mentre mangia, ma dovrebbe essere sostituito di nuovo il più presto possibile.

  Udinese salernitana recupero

Settimana 5-6 Per le prossime due settimane al cane possono essere concessi esercizi più avanzati al guinzaglio. Le passeggiate dovrebbero durare 25-35 minuti e dovrebbero essere eseguite per lo più su un terreno pianeggiante con un buon appoggio. Si può iniziare a incorporare passeggiate con lievi pendenze alla settimana 6. Continuare con esercizi in piedi e di portamento del peso dalla settimana 3 e 4. Si può anche iniziare a fare la figura 8 e la camminata a serpentina in questo periodo (3 ripetizioni, due volte al giorno). Anche i cavaletti per cani (camminare su pali bassi a terra) possono essere incorporati nel regime di fisioterapia per incoraggiare la flessione del ginocchio. Un buon appoggio è essenziale quando si esegue questa attività.

Timeline di recupero Acl

Fig. 1: Illustrazione dell’anatomia del ginocchio del cane. L’inserto mostra una rottura del legamento crociato craniale (si noti anche che la tibia è spostata in avanti e schiaccia il menisco. Legamento crociato craniale (blu/viola), menisco (rosso), legamento crociato caudale (verde).

Il legamento crociato craniale (o CCL, vedi Figura 1) è uno dei più importanti stabilizzatori all’interno dell’articolazione del ginocchio (chiamato anche “stifle”), l’articolazione centrale della gamba posteriore. Negli esseri umani il CCL è chiamato legamento crociato anteriore (ACL). Il menisco (vedi Figura 1) è una struttura simile alla cartilagine che si trova tra la tibia e l’osso della coscia. Svolge molte funzioni importanti nell’articolazione, come l’assorbimento degli urti, la propriocezione e il sostegno del carico, ed è spesso danneggiato quando il CCL è danneggiato. La rottura del CCL è una delle ragioni più comuni per la zoppia dell’arto posteriore, il dolore e la successiva artrite.

  Come recuperare account google

Lo sviluppo di questo problema nei cani è molto più complesso che negli esseri umani. Inoltre, i cani soffrono di diversi gradi di rottura (parziale, completa). Quindi, la condizione è spesso indicata come “malattia del crociato craniale” (CCLD) piuttosto che “rottura del legamento crociato craniale” (CCLR). Mentre il grado di zoppia con la CCLD varia, invariabilmente causa l’artrite a lungo termine. Per i pazienti sportivi, la chirurgia in combinazione con integratori articolari è raccomandata per rallentare la progressione dell’artrite e per eliminare/minimizzare la zoppia, sebbene siano disponibili anche molte opzioni di trattamento non chirurgico.

Esta web utiliza cookies propias para su correcto funcionamiento. Al hacer clic en el botón Aceptar, acepta el uso de estas tecnologías y el procesamiento de tus datos para estos propósitos. Más información
Privacidad