Dialisi come funziona

Dialisi come funziona

Come funziona una macchina per la dialisi

I reni agiscono come filtri per il corpo, rimuovendo i rifiuti dal sangue e liberandosene attraverso l’urina. Se i reni non funzionano correttamente, i rifiuti possono accumularsi nel sangue. La dialisi può aiutare i reni danneggiati svolgendo il compito di filtrare.

La dialisi è più spesso richiesta a causa di un’insufficienza renale. L’insufficienza renale può a volte verificarsi in un breve periodo (giorni o settimane) – questo è chiamato insufficienza renale acuta – come risultato di una grave malattia o incidente.

Più comunemente, l’insufficienza renale è il risultato di una malattia renale cronica, in cui la funzione renale peggiora per molti anni. La dialisi viene di solito iniziata quando la persona colpita ha difficoltà a continuare la sua vita abituale. In questa fase, i reni di solito funzionano solo per il 10% circa di come dovrebbero funzionare.

Durante l’emodialisi il tuo sangue viene fatto scorrere attraverso una macchina speciale chiamata “dializzatore”, che rimuove i rifiuti dal tuo sangue prima di pomparlo nuovamente nel tuo corpo. Il sangue esce e poi ritorna nel tuo corpo attraverso un ago, di solito nel tuo braccio o nella tua gamba.

I reni possono riprendere a funzionare dopo la dialisi

L’emodialisi è un trattamento per filtrare i rifiuti e l’acqua dal tuo sangue, come facevano i tuoi reni quando erano sani. L’emodialisi aiuta a controllare la pressione sanguigna e a bilanciare minerali importanti, come potassio, sodio e calcio, nel sangue.

  Crema autoabbronzante come funziona

All’inizio di un trattamento di emodialisi, un infermiere o un tecnico di dialisi mette due aghi nel braccio. Potresti preferire inserire i tuoi aghi da solo dopo essere stato addestrato dal tuo team di assistenza sanitaria. Una crema anestetizzante o uno spray può essere usato se il posizionamento degli aghi ti dà fastidio. Ogni ago è attaccato ad un tubo morbido collegato alla macchina per la dialisi.

Il sangue entra da un’estremità del filtro e viene forzato in molte fibre cave molto sottili. Mentre il sangue passa attraverso le fibre cave, la soluzione di dialisi passa nella direzione opposta all’esterno delle fibre. I prodotti di scarto del sangue si spostano nella soluzione di dialisi. Il sangue filtrato rimane nelle fibre cave e ritorna al tuo corpo.

Il vostro nefrologo – un medico specializzato in problemi renali – vi prescriverà una soluzione di dialisi per soddisfare le vostre esigenze. La soluzione di dialisi contiene acqua e sostanze chimiche che vengono aggiunte per rimuovere in modo sicuro le scorie, il sale in eccesso e i liquidi dal sangue. Il medico può regolare l’equilibrio delle sostanze chimiche nella soluzione se

Trapianto di rene

La dialisi è un trattamento per l’insufficienza renale che libera il tuo corpo da tossine indesiderate, prodotti di scarto e liquidi in eccesso filtrando il tuo sangue. Quando i reni falliscono, il tuo corpo può avere difficoltà a pulire il sangue e a mantenere il tuo sistema chimicamente equilibrato. La dialisi può prendere il posto di alcune funzioni renali e, insieme a farmaci e cure adeguate, aiutarvi a vivere più a lungo.

  Assicurazione vita mutuo come funziona

Se la sua malattia renale cronica (CKD) raggiunge lo stadio finale della malattia renale (ESRD), noto anche come insufficienza renale o stadio 5 CKD, i suoi reni non funzionano più per filtrare e pulire il sangue come farebbero normalmente i reni sani. Senza trattamento, le scorie e le tossine pericolose per la vita si accumulano nel corpo. A questo punto, il trattamento di dialisi è necessario per prolungare la vita fino a quando si può ricevere un trapianto di rene.

Se avete condizioni come la pressione alta e il diabete, siete a più alto rischio di insufficienza renale, il che significa che alla fine potreste aver bisogno di un trattamento come un trapianto di rene o la dialisi. La dialisi rimuove i liquidi in eccesso dal corpo, aiutando a controllare la pressione sanguigna. Lavorare con il proprio medico per tenere sotto controllo la glicemia e la pressione sanguigna può aiutare a far funzionare i reni più a lungo.

Fasi dell’insufficienza renale

Una persona con reni sani può urinare fino a sette volte al giorno. La maggior parte delle persone in dialisi, tuttavia, fa poca o nessuna urina, perché i loro reni non sono più in grado di rimuovere correttamente i rifiuti e i liquidi extra dal corpo. Senza urinare, i liquidi si accumulano nel corpo e possono causare gonfiore, mancanza di respiro e/o aumento di peso. L’emodialisi filtra il sangue per rimuovere il fluido in eccesso dal sangue e portare il paziente al suo peso secco.

  Dispositivo anti abbandono come funziona

Il peso secco è il tuo peso senza il fluido in eccesso che si accumula tra i trattamenti di dialisi. Questo peso è simile a quello che una persona con una funzione renale normale peserebbe dopo aver urinato. È il peso più basso che si può tranquillamente raggiungere dopo la dialisi senza sviluppare sintomi di pressione bassa come i crampi, che possono verificarsi quando viene rimosso troppo liquido.

La dialisi non può liberare il corpo dai liquidi in modo efficace come i reni sani che lavorano tutto il giorno. La maggior parte dei pazienti in emodialisi si sottopone al trattamento dialitico tre volte a settimana per circa quattro ore, quindi il corpo trattiene liquidi e scorie in più nei giorni tra un trattamento e l’altro.

Esta web utiliza cookies propias para su correcto funcionamiento. Al hacer clic en el botón Aceptar, acepta el uso de estas tecnologías y el procesamiento de tus datos para estos propósitos. Más información
Privacidad